Gruppo E-agle 
  • Home
  • Visualizza articoli per tag: wordpress
Sabato, 20 Settembre 2014 13:52

Web Designer e CMS

Che cosa è un CMS e a che cosa serve? Come si intuisce dalla definizione in lingua inglese, Content Management System, si tratta di un sistema per la gestione dei contenuti. Uno strumento che, indubbiamente, ha cambiato radicalmente il web, e che consente (anche a persone poco esperte) di pubblicare un sito web, un portale o un blog con discreta facilità.

JOOMLA E WORDPRESS I SISTEMI PIÙ UTILIZZATI AL MONDO

Nel vasto mondo dei CMS sono certamente i più utilizzati in quanto consentono di avere a disposizione un sistema completo e professionale di pubblico dominio. Entrambe i CMS sono infatti dei sistemi Open Source (cioè con il codice aperto) e sono scaricabili liberamente dal web. Sono invece a pagamento molti plug-in e/o componenti aggiuntivi sviluppati da terze parti.
Joomla è il più utilizzato al mondo ma Wordpress, specie dopo le nuove evoluzioni, sta velocemente recuperando terreno. Punti di forza del primo la grande possibilità di personalizzazione e la notevole quantità di estensioni aggiuntive a disposizione (molte delle quali gratuite o a costi limitati); necessita di qualche conoscenza in più nonché di più attenzione per quanto concerne il SEO.
Al contrario Wordpress, che nasce come CMS dedicato ai Blog, è più semplice nella sua gestione ma un po’ più complesso quando si voglia andare a lavorare sulla personalizzazione; è comunque in grande espansione ed è in possesso di un sistema di gestione per il SEO molto completo ed intuitivo.

IL COMPITO DEL WEB DESIGNER

Questa rivoluzione del web ha necessariamente portato alla variazione delle competenze di alcune figure professionali storiche e, per alcune di esse, anche ad un forte ridimensionamento.
La figura del programmatore, ad esempio, fondamentale fino ad un momento prima dell’avvento dei CMS, diventa meno importante e meno rilevante considerato che sistemi come Joomla e Wordpress mettono a disposizione gratuitamente funzioni per le quali, in precedenza, era necessario investire diverse centinaia di euro.
Al contrario, la figura del web-designer, viene esaltata in quanto è proprio questo professionista ad assumere, adesso, notevole rilevanza sia nelle scelte relative al tipo di prodotto e sia in tutte quelle attività (impatto grafico, navigabilità, compatibilità browser e dispositivi mobili etc.) necessarie alla realizzazione di un sito web efficiente.
Inoltre il web-designer si occupa del rapporto con il cliente e di quello con le altre professionalità che contribuiscono alla realizzazione del sito web.

CONCLUSIONI

Il fatto che diversi importanti CMS siano gratuiti non deve assolutamente portare a pensare che i professionisti del web debbano fare gratis il proprio lavoro così è come altrettanto chiaro che i vantaggi per il cliente sono notevoli.
Rispetto al passato è possibile avere un sito web con funzionalità elevate a costi decisamente contenuti; in questo modo il cliente potrà dirottare le risorse sul web-marketing e quindi promuovere il proprio sito in modo adeguato.
In questo contesto la figura del web-designer è fondamentale sia per l’individuazione delle funzionalità necessarie (e quindi delle risorse da investire) e sia per la progettazione ed individuazione di un progetto adatto alle esigenze del cliente.

Sito di riferimento:
http://www.joomla.it

Pubblicato in Blog