Stampa questa pagina
Lunedì, 03 Agosto 2015 09:24

Il tuo sito è responsive? In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)

Mobilegeddon
Lo scorso 21 di aprile (vedi articolo del Sole 24 Ore dedicato al Mobilegeddon) il nuovo algoritmo di Google è entrato in funzione e gli spider del più importante motore di ricerca al mondo hanno iniziato a scandagliare il web.
In questi quattro mesi tutti abbiamo potuto notare cambiamenti più o meno significativi nei risultati delle nostre ricerche su Google ma è soprattutto nella ricerca da mobile che si sono avute le variazioni più significative. I siti web progettati per l'utilizzo in modalità mobile (quindi attraverso dispositivi come iPad, iPhone, Tablet e Smartphone) sono stati decisamente (e giustamente) avvantaggiati dalla importante rivoluzione di casa Google.
Tutto non sarà più come prima... se prima del 21 aprile poteva essere sufficiente avere un bel sito web ben posizionato su Google adesso non lo è più! Adesso è necessario che quel bel sito sia visibile in modo ottimale anche sui dispositivi mobili: solo in questo modo è possibile ottenere un buon posizionamento sulla ricerca di Google "mobile" ma, soprattutto, solo in questo modo gli utenti del mobile potranno vedere in modo ottimale il sito.

Perchè un sito responsive?
Con il termine responsive si indica un sito web che è stato progettato ed ottimizzato per essere visualizzato in modo corretto da qualsiasi tipo di supporto. Quindi un sito responsive si può vedere sia sui dispositivi fissi che su quelli mobili e quindi Google premierà questo sito con un posizionamento eccellente sia nelle ricerche effettuate da desktop (computer fisso) e sia in quelle effettuate da mobile (dispositivi mobili). Va da sé che il sito di cui parliamo sarà anche ben organizzato in ottica SEO e rispetterà, ovviamente, tutte le indicazioni richieste...

Il tuo sito è già responsive?
Chiunque abbia un sito web è direttamente interessato da questo argomento e, naturalmente, vorrebbe che il proprio sito web fosse già ottimizzato anche per il mobile. Come sempre Google ci viene incontro e ci fornisce un supporto tramite il quale è possibile verificare se il proprio sito è adatto oppure no alla visuallizzazione tramite dispositivo mobile.
Verifica adesso se anche il tuo sito è responsive tramite questo link:
https://www.google.com/webmasters/tools/mobile-friendly/

A chi rivolgersi per avere un sito web mobile?
Sicuramente a professionisti del settore facendo molta attenzione a non finire tra le mani di "avventurieri" che, proprio in questo periodo, ed anche per questo discorso, sono particolarmente attivi. Una buona indicazione è sempre quella di verificare l'azienda alla quale ci si rivolge controllando, ad esempio, che abbia un sito ben posizionato e mobile... ma anche da quanto tempo opera e, magari, per quali clienti ha già lavorato.

Proposta Gruppo E-agle
Il Gruppo E-agle è da sempre sensibile a quelle che sono le indicazioni in fatto di accessibilità ed usabilità dei siti web e da anni lavora tenendo sempre ben presenti quelli che sono le esigenze e le difficioltà dell'utente. Anche in questo caso E-agle propone, sia alla propria clientela che a quella nuova, una soluzione professionale affinché il proprio sito web possa essere consultato anche dai dispositivi mobili e possa quindi avere il giusto risalto su Google. Per tutto il mese di agosto potrai rendere mobile il tuo sito web a partire da soli 299,00 Euro + IVA.
Richiedi informazioni: se hai fatto la verifica ( https://www.google.com/webmasters/tools/mobile-friendly/ ) ed il tuo sito non è adatto per il mobile contatta direttamente il Gruppo E-agle indicando semplicemente il tuo nome ed il dominio del tuo sito web. Compila adesso il MODULO.

Hai già il tuo professionista di fiducia?
Se hai qualcuno a cui rivolgerti non aspettare troppo tempo: agisci subito per rendere anche il tuo sito mobile!

 

 

Letto 13661 volte Ultima modifica il Martedì, 04 Agosto 2015 22:08
Mario Noce

Web Designer - Esperto CMS, SEO, SEM, SEO copywriting

Sito web: www.imersassari.it

Ultimi da Mario Noce

Devi effettuare il login per inviare commenti